Samsung alla massima velocità su m.2

    Buongiorno ragazzi di The Overclock Hole  e bentornati ad un nuovo appuntamento...

AMD: l'efficiente Carrizo sta arrivando!

  All'ISSCC 2015 AMD ha svelato molte informazioni sulle APU Carrizo che andranno a sostutui...

Kingston FURY 240GB: potenza... economica!

  Buongiorno ragazzi di The Overclock Hole  e bentornati ad un nuovo appuntamento con la tecnolog...

SilverStone: molto più che semplici ventole

  Buongiorno ragazzi di The Overclock Hole! Con un po’ di ritardo a causa di problemi di salute d...

Noctua NH-U9S: quando le dimensioni non contano!

  Buon giorno amici e lettori di The Overclock Hole e ben ritrovati per un nuovo appuntament...

OCZ ARC100 240GB

  Se parliamo di SSD, ormai possiamo dire che abbiamo raggiunto la maturità, con una suddivi...

Antec GX500: un case da veri gamer!

  Buongiorno e ben ritrovati a questo nuovo appuntamento con la tecnologia! Oggi vogliamo m...

NH-D9L: un concentrato di qualità per HTPC

  Buongiorno ragazzi e ben ritrovati su The Overclock Hole per un nuovo appuntamento con la tecno...

Intervista a Gian Maria Forni

  Buongiorno cari lettori di The Overclock Hole! Siamo oggi lieti di presentarvi la nostra ...

SSD a tutta birra su M.2 da Plextor!

  Bentornati ragazzi di The Overclock Hole! Oggi abbiamo il piacere di analizzare assieme a voi u...

Silverstone AR06: low profile, high performance

  Bentornati ragazzi di The Overclock Hole a questo nuovo appuntamento con la tecnologia! O...

Antec Earthwatts Platinum 650W: la massima efficienza per tutte le tasche!

    Lo sviluppo degli alimentatori ha subito un forte scossone negli ultimi 7-8 anni con una for...

Recensione HP Pavilion DV7-6199sl - Unboxing e prime impressioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimiliano Branca   
Venerdì 27 Aprile 2012 00:00
Indice
Recensione HP Pavilion DV7-6199sl
Scheda tecnica
Unboxing e prime impressioni
Manutenzione
Dispositivi di input
Display e audio
Prestazioni
Emissioni
Conclusioni
Tutte le pagine

 Vista dall'alto

 

Estraendo il notebook dalla scatola si evidenziano subito le notevoli dimensioni ed il peso abbondante, ben 3.4 Kg, ma osservando la fascia di mercato a cui appartiene il DV7-6199sl, il peso risulta nella norma.

 

Portatile aperto

 

 Il look, sinuoso e raffinato, è valorizzato da superfici in alluminio spazzolato che donano un tocco di classe in più. Lo chassis, composto da un mix di materiali sintetici e metallo, è molto robusto ed i soliti punti deboli dei portatili come le cerniere dello schermo qui sono assenti.

 

Connettività:

 

Il DV7-6199sl offre una buona connettività; ciò nonostante il lato sinistro che ospita la maggior parte dei connettori risulta affollato e nel caso di dispositivi con attacchi ingombranti si possono riscontrare problemi. A nostro giudizio, HP dovrebbe riconsiderare il posizionamento delle porte distribuendole più omogeneamente su entrambi i lati del notebook.

 

Vista laterale sinistra

 Lato sinistro: aperture per il sistema di raffreddamento, VGA, HDMI, LAN, 2x USB 3.0, mic. in e due audio out

 

Vista laterale destra

 Lato destro: Led Power On, Led HDD, 2x USB 2.0, masterizzatore DVD-DL, connettore alimentatore

 

Vista frontale

 Lato frontale: 2 altoparlanti del Sistema audio Beats e card-reader

 

Vista posteriore

 Lato posteriore: nessuna porta