AMD: l'efficiente Carrizo sta arrivando!

  All'ISSCC 2015 AMD ha svelato molte informazioni sulle APU Carrizo che andranno a sostutui...

Kingston FURY 240GB: potenza... economica!

  Buongiorno ragazzi di The Overclock Hole  e bentornati ad un nuovo appuntamento con la tecnolog...

SilverStone: molto più che semplici ventole

  Buongiorno ragazzi di The Overclock Hole! Con un po’ di ritardo a causa di problemi di salute d...

Noctua NH-U9S: quando le dimensioni non contano!

  Buon giorno amici e lettori di The Overclock Hole e ben ritrovati per un nuovo appuntament...

OCZ ARC100 240GB

  Se parliamo di SSD, ormai possiamo dire che abbiamo raggiunto la maturità, con una suddivi...

Antec GX500: un case da veri gamer!

  Buongiorno e ben ritrovati a questo nuovo appuntamento con la tecnologia! Oggi vogliamo m...

NH-D9L: un concentrato di qualità per HTPC

  Buongiorno ragazzi e ben ritrovati su The Overclock Hole per un nuovo appuntamento con la tecno...

Intervista a Gian Maria Forni

  Buongiorno cari lettori di The Overclock Hole! Siamo oggi lieti di presentarvi la nostra ...

SSD a tutta birra su M.2 da Plextor!

  Bentornati ragazzi di The Overclock Hole! Oggi abbiamo il piacere di analizzare assieme a voi u...

Silverstone AR06: low profile, high performance

  Bentornati ragazzi di The Overclock Hole a questo nuovo appuntamento con la tecnologia! O...

Antec Earthwatts Platinum 650W: la massima efficienza per tutte le tasche!

    Lo sviluppo degli alimentatori ha subito un forte scossone negli ultimi 7-8 anni con una for...

MSI 290X LIGHTNING: un chip portato al massimo delle capacità!

  State pensando a qualcosa di fantastico? No, no! Non vi stiamo parlando dell'otto cilindri...

Recensione HP Pavilion DV7-6199sl - Manutenzione PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimiliano Branca   
Venerdì 27 Aprile 2012 00:00
Indice
Recensione HP Pavilion DV7-6199sl
Scheda tecnica
Unboxing e prime impressioni
Manutenzione
Dispositivi di input
Display e audio
Prestazioni
Emissioni
Conclusioni
Tutte le pagine

Fondo del portatile

 

Sul fondo del notebook è presente un comodo sportello che si rimuove agendo sullo slider della batteria, l’assenza di viti ne facilita la rimozione. All’interno troviamo: i due slot delle RAM che sono occupati da moduli da 4Gb, quindi per aggiungere altra RAM, l’utente deve rimuovere la ram presente; il modulo del wi-fi e due alloggiamenti per HDD di cui solo uno utilizzato, l’altro rimane come espansione tuttavia per utilizzarlo serve un cavetto di connessione non presente.

 

Slot delle RAM    Moduli RAM da 4 GB

Alloggiamento HD di sistema    HD Hitachi da 640 GB