Silverstone AR06: low profile, high performance

  Bentornati ragazzi di The Overclock Hole a questo nuovo appuntamento con la tecnologia! O...

Antec Earthwatts Platinum 650W: la massima efficienza per tutte le tasche!

    Lo sviluppo degli alimentatori ha subito un forte scossone negli ultimi 7-8 anni con una for...

MSI 290X LIGHTNING: un chip portato al massimo delle capacità!

  State pensando a qualcosa di fantastico? No, no! Non vi stiamo parlando dell'otto cilindri...

Antec P100: un case silenzioso e raffinato davvero interessante!

  Bentornati lettori di TOH. Oggi siamo lieti di presentarvi un fantastico case della rinnomata c...

Gigabyte Z97X-Gaming 5, sostanza e qualità

    Con l'avvento del nuovo chipset Intel Z97, le case produttrici hanno proposto i loro modelli b...

MSI Z97 Gaming 5 , il dragone e per tutti

  Dopo aver recensito la superba MSI Z97 Gaming 7 , e arrivata il redazione la sorella Gaming 5. ...

Intel 4790K una cpu da overcloccare!

  Il mercato dei processori desktop sembra essere in stallo da parecchio tempo sia a causa della ...

Kingston 10600 CL9: una questione di chip!

  Ben ritrovati amici lettori di The Overclock Hole con un nuovo appuntamento con la tecnologia. ...

Pure Evoke D4: suono di qualità digitale

  Evoke è il prodotto di cui vi parleremo oggi nelle pagine che seguono. E' un prodotto un pò dif...

Design e prestazioni impressionanti con le Avexir Blitz Series 1.1

  Nel mondo dell'informatica non è rado incappare in prodotti buoni e performanti, ma la cui comm...

280X Toxic: Thaiti al TOP in casa Sapphire

  Sapphire ha alzato di molto l'asticella qualitativa per le sue schede video di fascia media - m...

La vera anima del dragone in una scheda: MSI Z97 GAMING 7

  Nell'ultimo anno MSI ha imparato a stupirci attraverso una vasta gamma di prodotti di elev...

Manli GeForce GTX 550Ti 1gb GDDR5 PDF Stampa E-mail
Scritto da Diego Borio   
Lunedì 18 Aprile 2011 15:56
Indice
Manli GeForce GTX 550Ti 1gb GDDR5
Confezione e bundle
La scheda video
Vista da vicino
Scheda video nuda
Caratteristiche tecniche ufficiali
Sistema test
Test defeault
Test in overclock
Test Max Overclock
Conclusioni
Tutte le pagine

scheda

Dopo la commercializzazione delle nuove GTX 580, GTX 570 e GTX560 TI si era creato un vuoto nella fascia di mercato medio bassa.

Con il lancio della nuova GPU GeForce GTX 550TI quel vuoto è stato colmato nel migliore dei modi.

Manli, nota casa produttrice, ormai da 10 anni sul mercato mondiale, ha subito proposto la sua soluzione e fedele al suo iter commerciale, ha creato un prodotto estremamente concorrenziale.

Noi oggi andremo a recensire proprio la Manli GeForce GTX 550 TI 1GB GDDR5, in anteprima italiana.

 


 



 

scatola_fronte   scatola_retro

scatola_aperta

La confezione si presenta con una grafica accattivante, la prevalenza dei colori riprende quelli classici utilizzati da Manli e da NVIDIA stessa.

Sul retro della confezione troviamo scritte alcune delle caratteristiche principali del prodotto, compresa la lingua italiana.

Un piccolo appunto và fatto alla confezione; infatti risulta un po’ delicata e soggetta a danneggiarsi togliendo la scatola interna dove vi è il prodotto, ma crediamo che la politica GREEN di Manli abbia portato a scegliere una confezione non plastificata in quanto rispettosa dell’ambiente.

Sfiliamo la scatola dove è contenuta la GeForce 550 TI e l’apriamo.

Al primo impatto la confezione ci dona una sensazione di robustezza mantenendo comunque delle dimensioni compatte (possono sembrare sottigliezze ma dobbiamo sempre considerare i danni che il trasporto potrebbe arrecare).

Su questo fronte con questa Manli GeForce GTX 550 TI andiamo sul sicuro.

bundle

Il bundle è composto dall’immancabile cd con i driver, un piccolo manuale d’installazione in lingua inglese, ben due adattatori molex 4 pin > PCI-Express 6 pin, un adattatore DVI > VGA e per concludere un comodo adattatore mini HDMI > HDMI.

Decisamente non manca niente, risultando completo.

 

 

 


 

 

scheda_sopra   scheda_retro  

uscite_video

La scheda dual-slot si presenta con una cover di plastica non reference dove regna la ventola di generose dimensioni, l’insieme appare ordinato e molto lineare.

La scheda, seppur poco appariscente lascia intravedere parte del PCB che risulta già così molto “generoso”.

Sul retro della scheda video non possiamo non apprezzare l’ottima qualità delle saldature e la pulizia dell’insieme, una nota particolare che molti appassionati apprezzeranno sono i 4 fori supplementari che si trovano intorno alla GPU i quali possono servire per l’utilizzo di raffreddamenti alternativi.

Troviamo altri fori sparsi sulla scheda video ideali per montare eventuali raffreddamenti supplementari, gli overclockers saranno felici di questa innovaitiva soluzione adottata.

Il pannello di uscita viene occupato per metà dalla griglia dove l’aria calda trova sfogo verso l’esterno.

Sotto troviamo le nostre 3 uscite video 2 Dual-Link DVI ed una Mini-HDMI , decisamente il tutto fa trasparire un’ottima qualità e ricercatezza nell’insieme, Manli ha lavorato molto bene in questi particolari molto spesso dimenticati.

 

 

 


Dissipatore

 

dissipatore_ventola   dissipatore_retro 

Smontiamo il dissipatore ed andiamo ad analizzarlo.

Vi sono 2 cose che balzano subito agli occhi, la prima è il materiale usato, semplice alluminio, questo per contenere i costi, la seconda è il design che ricorda vagamente quello degli ultimi dissipatori boxer di Intel.

La ventola risulta ben dimensionata con i suoi 75mm di diametro, mentre la base risulta ben planare e rifinita ma come tutte le produzioni industriali non risulta lucidata a specchio, fattore questo quasi ininfluente sulle prestazioni generali.

Una nota estremamente positiva è la facilità di smontaggio, un fattore in caso di pulizia da tenere in considerazione.

 

 

 

 


 

 

 foto_fronte   intorno_gpu

foto_alimentazione

Mettiamo a nudo i 21 centimetri di PCB, quello che avevamo intuito viene confermato, su un PCB molto ordinato troviamo un’ottima componentistica.

Andando ad analizzare la zona intorno alla GPU GF 116 troviamo come contorno i 6 moduli di GDDR5 Hynix.

La GPU viene protetta da una cornice in alluminio che non interferisce con il contatto del dissipatore, rimaniamo piacevolmente colpiti della pulizia intorno al core GF116, cosa molto gradita a chi vuole cambiare dissipatore utilizzando altri sistemi più performanti.

La parte del PCB dove la qualità dei componenti viene più evidenziata è quella della sezione di alimentazione.

Fermo restando le 3 fasi di alimentazione GPU reference, non possiamo che commentare in maniera estremamente positiva l’insieme.

L’alimentazione ben servita da mosfet di potenza sovradimensionati trae ulteriore giovamento dall’utilizzo di condensatori allo stato solido giapponesi low ESR, le memorie possono contare su una fase di alimentazione decisamente sovradimensionata.

Non possiamo dire che in questo caso sia stata fatta economia per poter ridurre il prezzo finale .

In questo caso ci sentiamo di dire che l’alimentazione avrà un segnale pulito e stabile che potrà portare ottimi benefici in caso di overclock.

Finiamo con il connettore di alimentazione supplementare a 6 pin messo in posizione orizzontale, avremmo forse gradito il posizionamento in verticale per avvantaggiare l’utilizzo di questa Manli GTX 550 TI anche su cabinet molto compatti, risulta comunque ben saldato e stabile.

 

 


 

 

Chipset Name GeForce GTX 550

Model Name M-NGTX550TI/5R7HDD

CUDA Core 192

Graphics/MemoryClock 900/4100MHz

Memory Configuration 1024MB DDR5

Memory Interface 192bit

Display Output 2x Dual-Link DVII + Mini HDMI

Box Dimension 270*200*70mm

 

 

Features

Special Features:

Microsoft Direct X 11 Support

NVIDIA PhysX™ Technology

NVIDIA CUDA™Technologywith CUDA C/C++, DirectCompute 5.0 and OpenCL support

NVIDIA 2 way SLI® - Ready

NVIDIA 3D Vision™Ready

NVIDIA Surround Ready

Two dual-link DVI-I connectors

One mini-HDMI 1.4a connector

NVIDIA® PureVideo® HD Technology

Dual-link HDCP Capable

PCI Express 2.0 support

OpenGL 4.1 support

 

System Requirement:

  • Motherboard: Requires a PCI-E 2.0 or PCI-E compliant motherboard with one dual-width x 16 graphics slot space.
  • Power Supplier: Recommend minimum 500Wsystem power supply with 2x 6pin PCI Express supplementary power connectors.
  • System Memory: 2GB system memory (4GB Recommended)
  • HDD space: 2GB of available hard disk space
  • Operation System: Supports with 32/64 bits Windows 7/Vista/XP

 

 

 

 


 

 

Processore : Intel i7 875K socie 1156

Scheda madre : Gigabyte P55A UD4 rev 2

Memorie : 2x2GB Exceleram EP3001A 1333MHz cl9

Scheda video : Manli GeForce GTX 550 TI 1GB GDDR5

Alimentatore : Enermax Modù 87+ 900W

Hard disk : SSD OCZ 32 Gb

Coolin g CPU : Noctua

Banchetto Dimas rev 2

Fonometro Lafayette

 

 

 Per i test useremo determinati benchmark per valutare prestazioni, temperature e rumorosità della scheda video.

I test che effettueremo saranno :

Furmark ( per valutare le prestazioni del dissipatore e la temperatura massima che arriva la scheda video)

Futuremark 3d2006 (test sintetico in DX9)

Futuremark 3d Vantage (test sintetico in DX10)

Engine Ungine Heaven (test  in DX10 e DX11, uno dei test più pesanti in assoluto)

Benchmark resident evil 5 ( test in DX10 del noto gioco)

Per I test overclockeremo il processore fino ad una frequenza di 3600MHz mentre le memorie ddr3 le porteremo a 1600MHz con timming cl9-9-9-24 1t .

Questo per evitare colli di bottiglia causati dal sistema.

I test verranno eseguiti sia con le frequenze default che con frequenze overclockate , verranno poi eseguiti il 3d2006 ed il 3d vantage overvoltando la gpu e cercando la massima frequenza raggiungibile.

 

 


 

 

Test a frequenze default (900-1800-4100)

Furmark

furmark_default

Partiamo utilizzando Furmark per andare ad analizzare la temperature massima e la rumorosità che raggiunge la nostra scheda video.

Si inizia molto bene con una temperatura in idlee intorno ai 32 gradi,con una temperatura ambiente pari a 24 gradi, un po’ meno andando ad analizzare i regimi di rotazione della ventola pari a ben il 41% che causa una certa carenza nel confort acustico; come rumore di fondo troviamo 38 decibel mentre con il sistema acceso 60-61 decibel con un indice di rumore pari a 23 decibel.

Lanciamo il nostro test e notiamo dei fattori molto importanti, il primo dei quali è che, nonostante il dissipatore sia solo in alluminio, si comporta bene stabilizzando la GPU a 75-76 gradi decisamente non male.

Il secondo fattore è il regime della ventola che si assesta al 48% ed in questo caso troviamo un discreto confort acustico calcolando il full ed il settore di appartenenza; con circa 63-64db ed un rumore di fondo di 38 decibel troviamo in questo caso un indice di rumorosità pari a 26 decibel circa.

In consumo in idle del sistema, senza nessuna funzione di risparmio energetico, è risultato di 93W, mentre lanciando Furmark è arrivato a 266W, decisamente il consumo in idlee è molto valido, a titolo di paragone nella stessa configurazione la HD6850,nostra pietra di paragone, ha segnato 98w.

A seguito un video dove la vediamo in azione :

http://www.youtube.com/watch?v=iUcIInH7YXE&feature=player_profilepage

 

 

3D2006 3D Vantage

3d2006_default   3dvantage_default

Partiamo con i tradizionali benchmark FutureMark 3d2006 e 3dVantage.

I risultati sono da ritenersi molto validi nel 3d2006 e buoni del 3dVantage.

Decisamente niente male questa piccola Manli GTX 550 TI.

 

Resident Evil 5 DX10

res5dx10_1024x768default   res5dx10_1280x1024default

I risultati non deludono con il benchmark basato su Resedent Evil 5, siamo ben certi che anche a 1920x1080 non avremmo riscontrato problem di prestazioni, promossa.

 

Ungine Engine Heaven 2.1

heavendx10_1024x768default   heavendx11_1024x768default

Andando ad utilizzare l’ormai famoso Ungine Engine Heaven 2.1 possiamo notare come, fermo restando la fascia di appartenenza, la nostra Manli GTX 550 TI ottenga dei risultati degni di nota con la risoluzione 1024x768.

Ricordiamo che vengono usate le impostazioni massime sia in dx10 che in dx11, impostazioni che piegano letteralmente qualsiasi scheda video in commercio.

heavendx10_1365x768default   heavendx11_1365x768default

Aumentiamo la risoluzione fino a 1365x768, la Manli GTX 550 TI non sembra particolarmente risentirne nelle prestazioni, macinando frame in piena tranquillità, decisamente nella sua fascia di mercato risulta una scelta decisamente valida.

heavendx10_1920x1080default   heavendx11_1920x1080default

Buoni I risultati in dx10 dove dice ancora la sua, risulta in proporzione decisamente valida rispetto alla concorrenza in dx11.

Decisamente disabilitando i filtri , sia in dx10 che in dx11 possiamo dire che nei giochi questa scheda video non deluderà anche a risoluzioni importanti come 1920x1080.

Non possiamo che complimentarci con Manli per l’ottimo lavoro svolto intorno alla GPU NVIDIA GeForce GTX 550 TI.

 

 


 

 

Test in overclock con frequenze di 1000/2000/4400MHz

Andiamo a cercare le massime frequenze stabili in overclock senza overvoltare, arriviamo fino a 1000/2000/4400MHz rispettivamente per GPU,Cuda core, memorie.

Un appunto sulle memorie, potrebbero salire ancora molto ma ci siamo limitati a 4400MHz per evitare di danneggiarle inquanto non essendo dissipate raggiungono temperature abbastanza elevate.

 

Furmark

furmark_oc

Partiamo come nostra consuetudine con il test Furmark.

La temperatura in idlee risulta appena superiore a quella di default , attestandosi intorno ai 35-36 gradi.

In full i 78 gradi massimi raggiunti sono da ritenersi molto validi, la ventola arriva ad un 52% da ritenersi abbastanza contenuta visto l’overclock e con una rumorosità che si discosta poco rispetto all’idle.

Nel link di seguito un video :

http://www.youtube.com/watch?v=Z-MPaoK6vcE&feature=player_profilepage

 

 

3d2006 3dVantage

3d2006_oc   3dvantage_oc

Con l’overclock della scheda video notiamo fin da subito che I risultati ottenuti sono validi, segno sia dell’ottima scalabilità del GF166 sia della valida soluzione Manli per questa GPU.

 

Resident Evil 5 dx10

res5dx10_1024x768oc   res5dx10_1280x1024oc

Anche con il benchmark di Resident Evil 5 le prestazioni aumentano grazie all’overclock della Manli GTX 550 TI.

Non possiamo che continuare a confermare in positivo questa scheda video.

 

Ungine Engine Heaven 2.1

1024x768

heavendx10_1024x768oc   heavendx11_1024x768oc

Decisamente con il test Ungine Engine Heaven 2.1 il nostro overclock dà le maggiori soddisfazioni, le prestazioni aumentano considerevolmente il tutto perfettamente digerito dalla nostra piccolo Manli, l’incremento maggiore avviene proprio utilizzando le dx11.

1365x768

heavendx10_1365x768oc  

heavendx11_1365x768oc

Non cambia all’ aumentare della risoluzione, il bunus di potenza dato dall’overclock, decisamente i risultati anche a 1365x768 sono da ritenersi molto validi, onore al merito a Manli per aver creato questa valida scheda video.

1920x1080

heavendx10_1920x1080oc   heavendx11_1920x1080oc

Utilizzando la risoluzione 1920x1080 si può vedere il maggior aumento delle prestazioni, seppur mantenendo un certo affanno in dx10 la situazione in proporzione migliora decisamente in dx11.

Ricordiamo non equiparando le dx10 alle dx11 ma bensì andando a metter sul piatto il peso delle due impostazioni diverse con relativa pesantezza d’insieme.

Siamo stati comunque piacevolmente sorpresi di quanto riesca a spingere questa piccola GTX, il tutto senza mai mostrare nessun segno di affaticamento o cedimento, seppur consapevoli che l’overclock può causare danni non possiamo che consigliare questo overclock che darà un notevole boost prestazionale alla valida offerta Manli.

 

 

 


 


 

 

Overclock estremo 1070/2140/4400MHz

Faremo soltanto 2 benchmark in questa sessione di test, il 3d2006 ed il 3d vantage.

Abbiamo overvoltato la GPU fino a 1,150v , il massimo impostabile, impostando la ventola manualmente fino al 77% ilmassimo impostabile.

Con queste impostazioni siamo riusciti ad arrivare fino alle ottime frequenze di 1070/2140/4400MHz su GPU, CUDA core e memorie GDDR5.

Sulle memorie non siamo andati a ricercare il massimo della frequenza raggiungibile inquanto già a 4400MHz risultano essere notevolmente calde durante i test.

Ricordiamo che overclockando la scheda video il rischio di rotture della medesima può essere dietro l’angolo, manggior ragione spingendola al limite overvoltandola, uomo avvisato scheda video salvata.

3D2006 3D Vantage

3d2006_xtreme  

3dvantage_ocxtreme

Decisamente con l’aumentare delle frequenze la scalabilità della GPU GTX 550 TI è notevole, ogni piccolo aumento porta ad un consistente aumento di prestazioni.

Lodevoli entrambi i risultati ottenuti con queste impostazioni, risulta essere decisamente divertente come scheda video per l’utente smaliziato che può trarre prestazioni notevoli a fronte di un prezzo d’acquisto relativamente basso.

 

 


 

Parlare dei pregi sarebbe troppo facile nel caso della Manli GTX 550 TI: un ottimo PCB, valide prestazioni, overclock elevato rispetto alla media, prezzo d’acquisto valido e molte altre cose positive.

Parleremo dell’unico vero difetto che alla fine ha, il confort acustico con la scheda video in idle.

Partendo con una percentuale del 41% del regime della ventola il rumore prodotto risulta sopra la media,con una frequenza che risulta fastidiosa, una più attenta programmazione in tal senso avrebbe reso questa Manli GTX 550 TI una perfetta incarnazione della GPU GF 116.

Si riprende quando la scheda video è in full, dato che il rumore prodotto risulta quasi identico a quello in idlee.

 


Passiamo ai voti

Componentistica : 9,5 (ottima)

Qualità costruttiva : 9,5 (decisamente curata)

Overclock : 9,5 (sopra la media)

Bundle : 9 (c’è tutto)

Confezione : 9

Prestazioni : 9,5 ( decisamente valide per la fascia di mercato)

Rapporto prezzo / prestazioni : 9,5

Confort acustico : 8 ( migliorabile)

Dissipazione : 9 (anche se in alluminio le temperature risultano valide sempre)

 

Non possiamo che dare una medaglia d’argento meritata a questa valida Manli GTX 550 TI, degna rappresentante della GPU GF116.

Siamo certi che chi vorrà acquistare una GTX 550 TI con questa Manli troverà una soluzione ottimale.

 

site_logo_silver

 


 

 

Si ringrazia Manli per il sample

 

 

 

 

 

 

Link prodotto: quì

 

 

 

 

 


Recensore: Diego Borio

 

 

Discuti nel forum--->

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 23:28
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna