ASRock H55M-LE: piccola peste PDF Stampa E-mail
Scritto da Diego Borio   
Domenica 10 Ottobre 2010 10:33
Indice
ASRock H55M-LE: piccola peste
Layout & bundle
Vista da vicino
Caratteristiche tecniche
Configurazione e metodolgia test
Test VGA intregrata
Test VGA dedicata
Test overclock
Conclusioni
Tutte le pagine

 

 

 

 

ASRock se da un lato sta ampliando la gamma di schede madri di fascia High-End, dall'altro continua comunque, con  la tradizione di prodotti di fascia medio-bassa di pregevole fattura come la scheda madre che andremo a recensire in questo aticolo.

Oggi infatti, andremo a recensire il modello H55M-LE, una delle schede madri più economiche sul mercato ( 50,00 euro) su socket 1156.

 

 

 

 


 

La scatola, piacevole alla vista e solida, viene esaltata dai vari loghi riguardanti le diverse features implementate.

Sul retro della scatola troviamo le varie caratteristiche della scheda madre in oggetto insieme alle specifiche del prodotto anche in lingua italiana.

Il bundle che a prima vista può sembrare scarno, dopo un attenta analisi invece riserva delle soprese (tenendo conto comunque che  si tratta di una scheda madre entry level).

Infatti troviamo una moltitudine di programmi tra cui:

  • CyberLink Power2go 6.1 LE OEM
  • CyberLink MediaShow 4.1 SE OEM
  • CyberLink PowerDVD 8.0 DTS trial
  • CyberLink PowerDirector 8.0 trial
  • CyberLink PowerBackup 2.5 trial
  • Creative Sound Blaster X-FI MB trial

Completano il bundle un cavo S-ata, la mascherina posteriore e i vari manuali multilingua.

 

 


 

Estraiamo la scheda madre dalla scatola ed iniziamo ad analizzarla da vicino.

Il layout ad un primo impatto ordinato e pulito, presenta una componentistica tutt'altro che economica ed un  pcb robusto e di un piacevole colore nero.

Lo slot PCI-Xpress x16 è ben strutturato, forse un piccolo appunto và mosso per quanto riguarda la posizione della batteria (vicina allo slot pci-e 16x) ostacolata dalla scheda video .

Al di sotto dello slot precedente troviamo un ulteriore slot PCI-Xpress x1, non utilizzabile in caso di utilizzo di una scheda grafica dual slot.

Concludono il layout della scheda madre 2 slot PCI.

Andando a veder i collegamenti I/O troviamo ben 6 porte USB 2.0, il tradizionale connettore per la tastiera, le entrate ed uscite audio, un connettore ethernet e per finire le 2 uscite video, utilizzabili nel caso si usi un processore con GPU integrata.

Si nota la mancanza di una porta E-sata sempre più usata per via della sua velocità e praticità.

Andando a vedere l’area intorno al socket notiamo una buona qualità generale, le fasi di alimentazione (4+1) garantiscono il giusto voltaggio alla nostra CPU in qualsiasi condizione (anche sotto sforzo ha un v-droop pari a 0,04v, praticamente nullo)

I condensatori sono di ottima fattura, questo a beneficio di una durata nel tempo del prodotto stesso.

Notiamo la presenza dei fori per il montaggio di dissipatori per socket 775 oltre che quelli per socket 1156, ciò da la possibilità di riutilizzare magari dissipatore dei sistemi precendenti , molte volte non utilizzabili con i nuovi sistemi.

Anche utilizzando sistemi di raffreddamento ingombranti, non abbiamo avuto nessun tipo di problema nel montaggio.

Nella zona intorno al socket inoltre, troviamo 4 connettori SATA.

 

 


 

Questa scheda madre seppur di fascia entry level ha delle buone doti di overclock, merito anche delle feattures implementate tra le quali merita menzione la funzione Turbo50.

La funzione Turbo50 se attivata garantisce un aumento prestazionale fino al 50% in alcune situazioni, questo grazie alle impostazioni in overclock che la scheda madre configura in automatico se attivata,

Noi siamo riusciti ad usare solo la voce turbo40 che sulla carta rende il nostro sistema fino al 40% più prestazionale.

Nella tabella ufficiale Asrock troviamo i test effettuati con la funzione Turbo.

H55M Pro / Core i3 530

CPU Frequency

Memory Frequency

GPU Frequency

3DMARK 06

PCMARK Vantage

Super PI

Turbo 50 Off

2.93GHz

1333MHz

733MHz

1767

4661

14.485

Turbo 50 On

4GHz

1456MHz

867MHz

2665

5453

10.641

Percentage Increase

36.66%

9.23%

18.28%

50.82%

16.99%

26.54%

Concludiamo con una tabella riassuntiva delle varie caratteristiche di questa ASRock H55M-LE:

  •   Supports Dual Channel DDR3 2600+(OC)
  •  Supports Turbo 50
  •   1 x PCI Express 2.0 x16 slot (at x16 mode)
  •   Dual VGA Output options: Support DVI-D and D-Sub ports by independent display controllers
  •   Supports Full HD 1080p Blu-ray (BD) / HD-DVD playback with DVI port
  •   Combo Cooler Option (C.C.O.), PCIE Gigabit LAN
  •   Supports ASRock Instant Boot, Instant Flash, OC Tuner, OC DNA, Intelligent Energy Saver, Multi-Speed Fan Control, Good Night LED
  •   Turbo 50 / Turbo 100 GPU Overclocking (Requires Processor with Intel® Graphics Technology)
  •   EuP Ready
  •   Free Bundle : CyberLink DVD Suite - OEM and Trial; Creative Sound Blaster X-Fi MB - Trial

 

 


Sistema test

Processore Intel i5 655k socket 1156
Scheda madre ASRock h55m-le
Ram

2x1gb Kingston 2000 c9 low voltage

Scheda video Gigabyte 8800 gts 512mb
Hard Disk ssd OCZ 32gb
Alimentatore

Corsair 850w

Dissipatore Thermaltake SpinQ VT
Case

Banchetto Dimas rev 2.2

Sistema Operativo

Windows Seven Ultimate 64bit

 

Benchmark

  • Superpi  1,5Xmod (1M e 32M)
  • Wprime( 32m e 1024)
  • Cinebench 11.5
  • Benchmark Resident evil 5 dx10
  • 3DMark06 (Cpu test)
  • Linx

 

 

I test saranno eseguiti sia con la scheda video integrata nel processore , sia con una scheda video dedicata. Quest'ultima con frequenze a default e in overclock.

 

 


 

Sistema default con scheda video integrata nella cpu.

 

SuperPi

 

 

Nel Superpi 1M abbiamo notato una buona risposta della scheda madre, considerando anche che stiamo utilizzando la gpu integrata nel processore.

 

WPrime

 

Niente da segnalare anche qui, il sistema è stabile e nonostante l'utilizzo della vga integrata non si notano rallentamenti rilevanti.

Cinebench

Interessanti risultati vengono anche dal benchmark cinebench 11.5, dove grazie allo funzione ht abilitata,     abbiamo ottenuto ottime prestazioni.

 

Residente Evil 5

In questo benchmark i risultati sono stati mediocri, dovuti essenzialmente all'utilizzo della VGA integrata.

Infatti notiamo un rallentamento anomalo quando viene avviato il benchmark, questo probabilmente è imputabile alla gpu integrata.

 

Linx

Utilizzando questo test, abbiamo potuto constatare la perfetta stabilità del sistema che non ha dato nessun cenno di cedimento durante tutto il test.

 

 


 

Abbiamo montato la nostra 8800 gts 512mb e ci attingiamo a ripetere i test effettauti precedentemente.

SuperPi

 

 

Notiamo subito che utilizzando una scheda video PCI-Xpress le prestazioni nel superpi migliorano sensibilmente, sopratutto nel calcolo del 32M.

WPrime

 

 

Sul benchmark wprime invece non notiamo significativi miglioramenti.

CineBench

 

Nel cinebench 11.5 invece, abbiamo constatato solo un lieve miglioramento ciò conferma che la scheda madre riesce a gestire molto bene le gpu integrate nei processori, causando solo lievissime perdite prestazionali.

Benchmark Resident Evile 5

Abbiamo impostato una risoluzione bassa (1024x768) ma impostando al massimo i filtri e la qualità, la 8800 gts 512mb ha evidenziato alcuni suoi limiti.

Abbiamo ottenuto comunque valori molto interessanti, la scheda madre infatti, gestisce molto bene la scheda video.

 

3DMark06 Cpu Test

 

Linx

 

In quest'ultimo test di stabilità (Linx), oltre alla stabilità del sistema abbiamo riscontrato anche un'aumento dei  gigaflop calcolati in media.

 

 


 

Abbiamo pensato di effettuare anche dei test in overclock "leggero", mantenendo le ram a frequenze basse.

Come andremo a vedere tutto il sistema cambia volto, con un aumento prestazionale molto significativo.

I Test in overclock sono stati eseguiti con scheda video dedicata, in quanto non ritenavamo sensato overcloccare utilizzando la GPU integrata nel processore.

 

SuperPi

 

 

La motherboard non da nessun segno di incertezza, notiamo solo un piccolo v-droop (appena 0,04v) sotto carico massimo, che non ne intacca comunque, minimamente la stabilità.

 

WPrime

 

 

Anche quì vengono rimarcate le grandi doti di stabilità dellla schda madre e di conseguenza del sistema in generale.

CineBench

 

Benchmark Residen Evil 5

 

3DMark06 Cpu test

 

In questo benchmark più di ogni altro, si evidenziano le ottime doti della motherboard anche in overclock, il result infatti la dice lunga a riguardo.

Avendo raggiunto facilmente i 210 di blck , possiamo paragonare tale scheda madre a schede madri ben più blasonate e di categoria superiore.



 

 


 

Evidenziare gli innumerevoli  lati positivi di questa scheda madre è cosa fin troppo facile, abbiamo per questo deciso di constatare di seguito l'unico difetto a nostro parare imputabile.

La scheda è risultata non di immediata comprensione dal  lato bios infatti abbiamo impiegato un pò di tempo nel trovar una giusta configurazione durante i test.

Partendo dal prezzo di soli 50 euro ci siamo trovati di fronte ad un'ottima scelta per computer, che utilizzano una cpu dual core i5 che a nostro avviso è la scelta ideale per questa scheda madre.

La possiamo considerare una motherboard dai 2 volti: può essere utilizzata per comporre un HTPC, oppure per assemblare una postazione Home di tutto rispetto.

Montando una scheda video dedicata, può essere utilizzata per giocare persino nei lan party!

L’audio viene ben gestito, donando un’ottima sonorità e purezza di suono, fermo restando che stiamo parlando di una soluzione economica.

Segnaliamo anche che i componenti fisici della scheda madre, anche in condizioni esreme (overclock) , mantengono temperature relativamente basse, segno che in casa ASRock hanno dotato questa motherboard di componenti di discreta fattura.

 

VOTI:

Layount : 8

Componentistica : 8

Overclock : 7

Bundle : 8

Prestazioni : 7,5

Prezzo : 9

 

 

 

Medaglia d'argento THE OVERCLOCK HOLE meritatissima: site_logo_silver

 

 

Produttore: ASRock

 

Redattore: Diego Borio alias wolfnyght

 

 

 

 

 

 

 

 

Si ringrazia ASRock per il sample oggetto della recensione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Discuti nel forum--->


Ultimo aggiornamento Domenica 10 Ottobre 2010 23:15